Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La Sardegna si chiude. Solinas firma l’ordinanza che vieta l’ingresso ai non residenti

L’ordinanza sarà valida dal 18 marzo al 6 aprile. Chi non avrà tutta la documentazione in regola non potrà nemmeno imbarcarsi per l’isola

Christian Solinas ha firmato. Il governatore della Sardegna ha scelto la linea dura per difendere l’unica regione in tutta Italia ancora in zona bianca. Secondo la nuova ordinanza i proprietari di seconde case non residenti possono entrare nella regione solo per comprovate esigenze lavorative o per motivi di salute. In ogni caso dovranno presentare un certificato di vaccinazione o l’esito negativo di un tampone. L’ordinanza è simile a quella emanata da Valle d’Aosta e Alto Adige. Entrerà in vigore il 18 marzo e sarà valida fino al 6 aprile. Tutti i passeggeri che si vorranno imbarcare per l’isola dovranno registrarsi sul portale Sardegna Sicura, oltre che presentare i documenti che attestano i motivi per cui si sta viaggiando. Senza tutto questo non si potrà nemmeno partire. I controlli saranno attivi sia per le tratte via mare che per quelle via terra. Per i controlli sul territorio saranno coinvolti anche gli agenti del Corpo Forestale.


Il testo completo dell’ordinanza

Continua a leggere su Open


Leggi anche: