Space X riceverà 2,9 miliardi di dollari dalla Nasa per portare la prima donna e il primo afroamericano sulla Luna

Elon Musk ha vinto su Bezos e sulla Dynetics. Il finanziamento è parte della missione Artemis

La Nasa darà 2,9 miliardi di dollari a Space X di Elon Musk per realizzare entro il 2024 il primo veicolo commerciale in grado di portare di nuovo gli esseri umani sulla Luna. Il finanziamento, che verrà formalizzato il primo maggio, fa parte della missione Artemis e sarà esclusivo: nessun’altra azienda – nemmeno le rivali Blue Origin di Jeff Bezos e Dynetics – riceverà dei fondi per portare a termine l’obiettivo. Il veicolo messo a disposizione dall’azienda di Musk è Starship.


La navicella spaziale è in costruzione a Boca Chica, in Texas. Secondo quanto spiegato da Space X, un totale di 4 astronauti si lanceranno sullo Space Launch System a bordo della navicella Orion. Poi, due persone si trasferiranno sul lander lunare di SpaceX e trascorreranno circa una settimana esplorando la superficie della Luna. La missione Artemis, che è composta da 18 astronauti, ha dichiarato anche l’obiettivo di portare per la prima volta sulla Luna una donna e un afroamericano. Prima della missione finale, però, verrà effettuato un volo senza equipaggio.


Immagine di copertina: EPA/BRITTA PEDERSEN

Leggi anche: