Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Francesca Pascale contro Tajani: «La famiglia senza figli non esiste? Non voto più Forza Italia»

Ieri il coordinatore di Forza Italia è intervenuto durante la conferenza stampa organizzata dal partito sulle iniziative per la festa della mamma

Nuova polemica sul web: questa volta a essere preso di mira è Antonio Tajani. Ieri, 6 maggio, il coordinatore nazionale di Forza Italia aveva detto che «La famiglia, nucleo fondamentale della società, senza figli non esiste». L’intervento è avvenuto nel corso della conferenza stampa di FI sulle iniziative organizzate per la festa della mamma. Il discorso dell’azzurro non è passato inosservato: su Twitter c’è chi lo accusa di «non sapere di cosa stia parlando», mentre posta un’immagine che raffigura tutte le famiglie-tipo, comprese quelle formate da coppie single etero e coppie single omosessuali. «A tutte le persone che vorrebbero un figlio e non possono averlo, a tutte le persone che non vogliono un figlio, siete una famiglia a prescindere dalle str***ate che dice uno», scrive un’utente. «Quindi tutte quelle coppie che non riescono ad avere figli oltre a vivere questo tremendo dramma si devono sentire dire da Tajani che non sono una famiglia?», scrive un altro.


L’attacco di Lucia Azzolina

A opporsi al discorso del coordinatore di Forza Italia c’è anche l’ex ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. «Ma veramente? No figli = no famiglia. Quindi una coppia che non può o non vuole avere figli non è una famiglia? Ma Forza Italia è questa roba qua? Iper reazionaria e tradizionalista? C’è qualcuno che prende le distanze?», scrive in un tweet.


L’attacco di Francesca Pascale

Francesca Pascale, da sempre sostenitrice del Ddl Zan, non ha apprezzato la sparata di Tajani. L’ex fidanzata di Silvio Berlusconi ha pubblicato una storia su Instagram con la ripresa delle affermazioni del coordinatore FI, seguite dalla frase: «perché non voto più Forza Italia». Il tutto sulle note di The End dei Doors.

L’intervento di Tajani

Tajani ha poi spiegato che tre le priorità dello Stato deve esserci quella di «incentivare la maternità e sostenere le donne che vogliono fare figli, la maternità deve essere supportata dalle istituzioni». Questo per evitare che la popolazione decresca e, quindi si impoverisca: la denatalità comporta conseguenze anche economiche oltre a quelle sociali. Il riferimento, poi, alla violenza sulle donne, riguardo la quale Forza Italia ha presentato un documento «perché la maternità significa anche rispetto della donna. La donna non è una fattrice, si realizza pienamente con la maternità e noi dobbiamo tutelare il ruolo della donna nella società permettendole contemporaneamente di essere madre e di realizzarsi nel lavoro». E ancora: «Il nostro modello di società rischia di degradarsi se non si punta sulla natalità. Per questo bisogna aiutare e non penalizzare le famiglie numerose».

Continua a leggere su Open

Leggi anche: