Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Colorado, strage a una festa di compleanno: un uomo spara e uccide 6 persone, compresa la fidanzata. Poi si toglie la vita

I bambini che partecipavano alla festa sono stati risparmiati. Ancora sconosciuto il movente che ha portato l’assalitore a compiere il gesto

Festa di compleanno di sangue a Colorado Springs, in Colorado, dove sei persone sono morte per mano di un uomo che ha aperto il fuoco contro gli invitati. Al party era presente anche la sua fidanzata che l’assalitore ha ucciso insieme agli altri ospiti dopo essere entrato in un caravan dove si stava celebrando il compleanno. Stando a quanto riferisce la polizia, invece, i bambini che partecipavano alla festa sono stati risparmiati. Dopo aver mirato e sparato contro gli adulti, l’aggressore ha rivolto il fucile contro di sé e si è tolto la vita a sua volta. Ancora sconosciuto il movente che ha portato il killer a compiere il gesto. La strage ha avuto luogo al Canterbury Mobile Home Park, un parco che ospita case mobili.


Leggi anche: