Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Capitol Hill, le immagini inedite della brutale aggressione a un poliziotto: «Ho dei bambini!» – Il video

Dopo la colluttazione l’agente è rimasto privo di sensi. Il filmato, trasmesso per la prima volta dalla Cnn, è stato ripreso dalla sua body cam

Un filmato trasmesso in esclusiva dalla Cnn ha mostrato per la prima volta il momento in cui l’agente di polizia metropolitana Michael Fanone, uno dei feriti in prima linea durante l’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio scorso, veniva aggredito dai supporter di Donald Trump. Le immagini sono state riprese da una telecamera indossata proprio da Fanone. Si sentono le sue urla per tutta la prima parte del video. «Non fargli del male», dice una voce tra la folla. Poco dopo si sente sempre Fanone supplicare gli aggressori di lasciarlo andare: «Ho dei bambini», dice l’agente che ha poi raccontato di essere rimasto privo di sensi.


Fanone, che ha anche detto di essere stato colpito più volte con il taser prima che un gruppo di rivoltosi gli rubasse il distintivo, le munizioni di riserva e la radio, ha avuto un infarto e una commozione cerebrale per effetto degli scontri e ora sta affrontando le conseguenze di una lesione cerebrale e di un disturbo da stress post-traumatico. «Ho vissuto il corpo a corpo più brutale e selvaggio di tutta la mia vita», ha detto il mese scorso. «Per non parlare della mia carriera di polizia, che dura da quasi due decenni. E’ qualcosa che mai avrei pensato potesse fare parte della mia carriera nelle forze dell’ordine».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: