Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Assalto all’open day vaccinale di Bologna, in coda dalla notte: dosi finite in poche ore. Scoppia la protesta – Il video

Vista la grande affluenza, l’Ausl è stata costretta ad aggiungere 1.200 dosi ulteriori

Migliaia di persone in colonna per le 1.200 dosi di Johnson & Johnson disponibili da questa mattina al primo open day vaccinale dell’Emilia-Romagna. A Bologna, in zona fiera, a partire dalla mezzanotte di oggi, decine e decine di persone hanno cominciato a presentarsi all’hub vaccinale. Con il passare delle ore il numero è aumentato, e la fila è diventata lunghissima arrivando fino a via Stalingrado, a centinaia di metri dall’ingresso della Fiera. La lunga fila ha però iniziato a creare tensioni e anche qualche malore. Per gestire i 2 mila candidati incolonnati sono arrivate anche le forze dell’ordine. L’Ausl, vista la lunga fila, ha deciso di aggiungere 1.200 dosi ulteriori di Johnson&Johnson, vaccino monodose, arrivando così a 2.400. L’azienda Ausl di Bologna, per evitare disordini, ha annunciato che organizzerà a breve altre giornate di open day per rispondere alla grande adesione dei cittadini.


Video agenzia Vista


Continua a leggere su Open

Leggi anche: