Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

I Maneskin scaricano la loro storica manager. Il suo sfogo: «Ho il cuore spezzato, ma vi auguro il meglio»

Da parte della band, al momento, non sono arrivati né commenti né commiati pubblici. Una scelta che segnerà un nuovo capitolo per i quattro artisti romani?

Un annuncio improvviso e inaspettato. Un fulmine a ciel sereno per Marta Donà, storica manager dei Maneskin che oggi, 4 giugno, a due settimane dalla vittoria della band romana all’Eurovision, è stata sollevata dall’incarico. «Abbiamo trascorso 4 anni indimenticabili, pieni di sogni da esaudire e di progetti realizzati. Io vi ho portato fino a qui – si legge sugli account social dell’ormai ex manager della band -. Da adesso in poi avete deciso di proseguire senza di me. Ho il cuore spezzato, ma vi auguro il meglio dalla vita ragazzi». Le parole di Donà lasciano intendere che non si è trattato di una decisione presa di comune accordo, tutt’al più è unilaterale. Da parte della band, al momento, non sono arrivati né commenti né commiati pubblici. Una scelta che segnerà un nuovo capitolo per i quattro artisti romani?


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Marta Donà (@martalatarma)


Leggi anche: