Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Vaccini, AstraZeneca raccomandato agli over 60, si valuta il nodo del richiamo. La Sicilia sospende la somministrazione per i più giovani

Da sciogliere il nodo relativo alla possibilità di inoculare una dose diversa agli under 60 che hanno ricevuto la prima somministrazione di AstraZeneca

Il vaccino anti-Covid di AstraZeneca è «raccomandato agli over 60». Questo resta il parere sul quale nelle ultime ore si sta delineando una convergenza dopo che si sono riaperti i dubbi relativi alla somministrazione del farmaco anglo-svedese nei giovani, in seguito alla morte di Camilla Canepa, la 18enne di Sestri Levante ricoverata domenica all’ospedale San Martino di Genova dopo una trombosi al seno cavernoso. Rimane invece ancora aperto il nodo relativo alla possibilità di inoculare una dose diversa – detta anche “dose eterologa” – agli under 60 che hanno ricevuto la prima somministrazione di AstraZeneca. Ancora in corso anche la valutazione dei tempi del richiamo. La Sicilia intanto ha già proceduto con la sospensione in via cautelativa del vaccino anglo-svedese per le persone con un’età inferiore ai 60 anni. La decisione è stata diffusa tramite una circolare che porta la firma del dirigente generale del dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico ad interim della Regione Siciliana Mario La Rocca.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: