Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Tutta l’Italia in zona bianca. La conferma di Speranza: «Via libera anche alla Valle d’Aosta, ho firmato l’ordinanza»

Il ministro della Salute ha annunciato di avere firmato l’ordinanza. Attualmente, nessuna Regione supera la soglia critica di occupazione delle terapie intensive

Tutta l’Italia passa in zona bianca. «Ho appena firmato (l’ordinanza), e ho appena avvisato il presidente della Regione, che anche la Valle d’Aosta entra in zona bianca», ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza. Dal 21 giugno erano passate in bianco Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Toscana, Sicilia e Provincia autonoma di Bolzano. Solo la Valle d’Aosta era rimasta in giallo. Stando al monitoraggio odierno dell’Istituto superiore di sanità (Iss), l’indice Rt in Italia è attualmente stabile allo 0,69. Tutte le Regioni e le province autonome sono classificate a rischio basso, tranne il Molise, a rischio moderato. Nessuna Regione supera la soglia critica di occupazione dei posti in terapia intensiva o area medica.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: