Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Euro 2020, dai Maneskin al tifoso svizzero che ha conquistato i social: i meme sull’eliminazione della Francia diventati virali – Il video

La sconfitta a sorpresa della squadra di Deschamps ai rigori ha scatenato la creatività dei tifosi italiani

Dopo l’eliminazione della Francia dall’Europeo, nella partita degli ottavi contro la Svizzera, gli italiani si sono scatenati sui social con meme e sfottò. Certo, c’era da aspettarselo. Soprattutto a seguito delle parole dell’ex bianconero e nerazzurro Patrick Vieira, ed ex nazionale francese, che dopo le prestazione degli azzurri nella fase a gironi aveva dichiarato: «Le prime due partite giocate sono state facili. Certo, devi sempre battere chi hai di fronte, ma ho dei dubbi sul fatto che l’Italia possa arrivare fino alla fine degli Europei». Nella sfida nel girone A gli azzurri avevano incontrato – e vinto – proprio contro la Svizzera di Petkovic, vittoriosa ieri sera nell’ottavo incredibile giocato contro la Francia. E così, dalla Gioconda ai Maneskin sui social gli italiani hanno dato sfogo alla loro creatività, e certo, anche all’eterno odio sportivo verso i rivali francesi. Oltre ai blues, anche il Portogallo di Ronaldo ha lasciato in anticipo questo Europeo. Impensabile – forse – all’inizio della competizione, tanto che un utente tira in ballo uno sketch di Aldo, Giovanni e Giacomo.


Ed è sempre il trio comico italiano a ispirare un altro meme sulla sconfitta della Francia. Gervasoni, Rezzonico, e il poliziotto Hüber ritratti come i veri eroi della partita di ieri sera.


D’altronde per la Francia non è stato un anno eccezionale. Prima l’Eurovision, dove è arrivata seconda, proprio dietro ai Maneskin, e ora l’uscita anticipata dall’Europeo a causa del rigore di Mbappé parato dal portiere elvetico Sommer.

Chiaramente, nella sfilza di sfottò italiani verso i cugini francesi non può mancare un riferimento alla Gioconda che per l’occasione è stata vestita con la maglia azzurra.

E poi c’è lui. Il tifoso svizzero Luca Loutenbach diventato una star dei social. Immortalato prima con un’impressione disperata a pochi minuti dalla fine della partita, e poi senza maglia, a torso nudo, e l’urlo da Highlander al pareggio della nazionale elvetica. «Non so cosa mi sta succedendo – ha dichiarato Loutenbach in un’intervista al quotidiano svizzero Blick -. Penso che tutte le persone che conosco mi abbiano scritto. Durante la partita non c’era abbastanza segnale ma ho capito cosa stava accadendo grazie ad alcuni tifosi che erano intorno a me».

Continua a leggere su Open

Leggi anche: