Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Insulti e minacce a una coppia gay su un bus di Roma: «Fate schifo a baciarvi davanti alla gente. O scendete o vi meno» – Il video

«Non vi vergognate? Ci sono i ragazzini», ha detto l’uomo. Uno dei due ragazzi poi ha risposto: «Sei tu che devi vergognarti»

Pochi giorni dopo il Pride, una coppia omosessuale è stata verbalmente aggredita da un uomo su un bus a Roma. «Fate schifo a baciarvi davanti alla gente, mettetevi dietro un angolo». Questa una delle frasi rivolte da un uomo a una coppia di ragazzi mentre si scambiavano un bacio. Come riporta la Repubblica, che ha raccolto la testimonianza dei due ragazzi, l’uomo ha minacciato di picchiarli se non fossero scesi dal bus. «Non vi vergognate per niente, con i ragazzini che ci stanno»?. Dopo le continue offese, un ragazzo della coppia ha cosi risposto: «Sei tu che devi vergognarti». Il 20enne ha detto di aver iniziato a registrare l’aggressione per poter denunciare l’episodio. Un altro ragazzo era stato aggredito su un tram romano lo scorso 3 giugno. «Alla luce di tutte le aggressioni degli ultimi tempi voglio che passi questo messaggio, specie per i più giovani: nessuno deve vergognarsi di scambiarsi un bacio, sono gli omofobi a doversi vergognare», ha dichiarato il giovane tramite l’associazione Gaynet. «Le parole che sentiamo in questa testimonianza sono l’ennesima dimostrazione di quanto serva una legge contro l’odio. Urlare in pubblico a una persona “voi gay fate schifo” è un comportamento che incita alla discriminazione e all’odio. Quante altre aggressioni dobbiamo vedere prima che si approvi il ddl Zan?», ha poi commentato il segretario di Gaynet.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: