Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Euro 2020, il pilota di Formula 1 Lando Norris è stato rapinato durante i festeggiamenti dopo la finale

Il furto è avvenuto in un parcheggio ufficiale dello stadio di Wembley. All’atleta è stato scippato un orologio dal valore di 40 mila sterline

È «illeso» ma decisamente «scosso» il pilota di Formula 1 Lando Norris. A confermare la notizia della rapina avvenuta ai suoi danni è la McLaren Racing, scuderia per la quale corre il 21enne britannico. L’11 luglio, Norris si trovava a Wembley per assistere alla finale di Euro 2020. Il pilota si trovava in un box dello stadio riservato alle aziende. Dopo la fine del match, Norris stava andando verso la sua auto, lasciata all’interno dell’area di Wembley, in un parcheggio ufficiale. All’improvviso, due uomini – la cui identità non è ancora conosciuta – hanno assalito il pilota. A Norris è stato strappato anche l’orologio della squadra di Formula 1, dal valore di circa 40 mila sterline.


L’atleta non avrebbe riportato danni fisici durante l’aggressione, ma persone a lui vicine dicono che Norris sia ancora sconvolto per l’accaduto. «Poiché la vicenda è oggetto di indagine da parte della polizia, non possiamo aggiungere ulteriori dettagli», chiosa il comunicato della McLaren. Ci sono diversi testimoni della rapina che starebbero collaborando con gli inquirenti. Non è l’unico incidente avvenuto nell’area di Wembley, in concomitanza con la finale di Euro 2020. La polizia, infatti, ha effettuato oltre 50 arresti per gli scontri e per lo sfondamento messo in atto da alcuni tifosi per superare i cordoni di sicurezza prima dell’inizio della partita.


Instagram | Lando Norris a Wembley, Regno Unito, l’11 luglio 2021

Continua a leggere su Open

Leggi anche: