Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Blitz degli operai della Whirlpool all’aeroporto di Napoli, bloccata l’area partenze – Il video

Un centinaio di operai ha invaso l’area delle partenze di Capodichino per protestare contro la decisione della Whirlpool di licenziare 320 lavoratori

La protesta dei lavoratori della Whirlpool di Napoli è arrivata anche all’aeroporto di Capodichino, dove per oltre mezz’ora è stata bloccata l’area di accesso alle partenze. Il blitz improvvisato con cori e striscioni è accaduto il giorno dopo l’annuncio della proprietà statunitense dell’impianto di avviare le procedure per il licenziamento collettivo di 320 lavoratori. La protesta ha comunque solo rallentato l’accesso dei passeggeri agli imbarchi, senza impedire la partenza dei voli. Il gruppo di operai si è poi spostato nel piazzale dell’aeroporto, continuando a esporre bandiere e striscioni.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: