Maneskin, in arrivo il duetto con la band ucraina rivale all’Eurovision. La leader dei Go_A: «È tutto pronto»

Con il brano “Shum” avevano conquistato il televoto italiano nella serata finale dell’Eurovision. «Stiamo aspettando il consenso delle nostre case discografiche» ha spiegato la solista Kateryna Pavlenko

Ora è ufficiale, sta per arrivare il duetto che vedrà i vincitori dell’Eurovision Song Contest cantare insieme all’enigmatica solista dell’altra band rivelazione del concorso musicale, l’ucraina Kateryna Pavlenko dei Go_A. Già dai primi giorni di prove, i Maneskin avevano espresso una particolare preferenza per la performance della band elettro folk: sul palco della Rotterdam Ahoy, look e voce potente, la leader dei Go_A si era esibita nella canzone Shum, un brano che ha conquistato il quinto posto della gara ed è diventato il primo pezzo in lingua ucraina a raggiungere la Viral Top 50 Italia di Spotify. «La canzone nella quale abbiamo collaborato con i Måneskin è pronta, stiamo aspettando solamente il consenso delle nostre rispettive case discografiche» ha scritto sui suoi social Kateryna Pavlenko mandando in delirio i fan. Una collaborazione su cui i Måneskin per ora mantengono il massimo riserbo, impegnati nella promozione del nuovo video ufficiale del loro grande successo mondiale I wanna be your slave.


Leggi anche: