Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’Italia under 20 femminile di pallavolo è campione del mondo: battuta la Serbia 3 a 0

Le azzurrine tornano a conquistare il titolo più ambito a livello juniores a 10 anni di distanza dal successo di Lima

L’Italia under 20 femminile di pallavolo è campione del mondo. Le ragazze del commissario tecnico Massimo Bellano hanno battuto a Rotterdam per 3 set a zero (25-18, 25-20, 25-23)  la Serbia. Al terzo posto si è classificata la Russia che nella finale per il Bronzo ha battuto 3-2 (16-25, 23-25, 25-22, 25-22, 22-20) l’Olanda. Le azzurrine tornano a conquistare il titolo più ambito a livello juniores a 10 anni di distanza dal successo di Lima. Bellano raccoglie anche questo successo dopo l’oro all’Europeo Juniores del 2018, l’argento al Mondiale juniores del 2019 e l’oro al Mondiale del 2021. Nel primo set l’Italia è salita 8 a 4 nei primi minuti per poi arrivare a un parziale di 14 a 8. Dopo il ritorno della Serbia la prima partita si è chiusa 25 a 18. La seconda frazione è stata più combattuta, fino al 10-12 per la Serbia, pareggiato poi dalle azzurrine (14-14) che sono passate in vantaggio grazie ai muri 16 a 14 e hanno chiuso 25 a 20. Anche nel terzo parziale la nazionale si è trovata sotto 14 a 17 ma ha pareggiato i conti fino ad arrivare al 21 a 21. Poi a rompere la parità è stata l’Italia, inarrestabile sino al definitivo (25-23) che vale il secondo titolo mondiale nella categoria juniores femminile della storia del volley azzurro. A distanza di due anni la formazione tricolore, che nel 2019 ottenne l’Argento in Messico, si è confermata al vertice mondiale, mettendo a frutto il lavoro del Club Italia e delle squadre di appartenenza delle ragazze: Volleyrò Casal de pazzi, Imoco Volley Conegliano e Uyba Volley Busto Arsizio.


Foto da: Facebook


Continua a leggere su Open

Leggi anche: