Tokyo 2020, Paola Egonu sfila nello stadio nel nome dell’Europa – Il video

La pallavolista è stata scelta tra gli atleti che hanno portato la bandiera olimpica alla cerimonia dell’Olimpico di Tokyo

Paola Egonu è stata tra i sei atleti che hanno portato la bandiera olimpica di Tokyo 2020. La pallavolista è stata scelta per rappresentare l’Italia e l’Europa subito dopo il discorso dell’imperatore del Giappone Naruhito, che ha salutato tutti gli atleti e ha dichiarato «ufficialmente aperti» i Giochi. «Sono davvero emozionata: rappresenterò gli atleti di tutto il mondo ed è una grossa responsabilità. Attraverso me esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta», ha detto Egonu dopo aver saputo di essere stata scelta per portare il vessillo olimpico durante la cerimonia allo stadio Olimpico di Tokyo.


«È stata un’emozione, una di quelle esperienze che e si vivono una volta sola nella vita», ha detto Egonu dopo la cerimonia, dove ha rappresentato lo sport italiano. «Mi ha fatto capire quanto è grande il mondo dello sport. Ogni giorno ci alleniamo, viviamo, facciamo il nostro ma ci sono anche altre persone che vivono e provano quello che provi tu». Con voce tremante, la giocatrice ha poi concluso ringraziando «per essere stata scelta per questo ruolo. Ora testa alle partite, torno a fare il mio lavoro preferito».


parole del simbolo dello sport italiano

Leggi anche: