Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Londra, i No vax assaltano la Bbc ma sbagliano sede: la rete britannica si è trasferita da anni – Il video

Nella giornata di ieri, i manifestanti hanno protestato contro la decisione del governo di estendere le vaccinazioni anche alle persone sotto i 18 anni

Un gruppo di persone si è radunato ieri a Londra per protestare contro i vaccini anti-Covid. Il gruppo aveva deciso di prendere di mira la sede della Bbc, nella zona di White City. Peccato che la rete britannica avesse lasciato quell’edificio da anni, e che adesso sia usato dall’Itv, la tv pubblica britannica, per registrare dal vivo Loose Women, un talk-show dedicato a problemi del mondo femminile. Durante le proteste ci sono stati spintoni, insulti e tensione con la polizia britannica. La protesta, indetta da un collettivo di «cercatori indipendenti della verità», ostili ai vaccini contro il Coronavirus e cultori di teoria cospiratorie sulla pandemia, era iniziata non lontana dal Parlamento di Westminster. Poi i partecipanti hanno preso di mira lo studio televisivo, scontrandosi con una barriera di agenti uomini e donne di Scotland Yard, come mostrato dalle immagini. Ci sono stati strattonamenti, urla e insulti, mentre alcuni dei dimostranti scandivano slogan come: «I media sono il problema, basta con le bugie». I manifestanti intendevano in particolare contestare la decisione del governo di Boris Johnson, annunciata la settimana scorsa, di estendere la campagna vaccinale britannica – riservata fino a fine luglio ai soli over 18 – anche a 16enni e 17enni come raccomandato da un comitato medico-scientifico ad hoc.


Leggi anche: