Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Paralimpiadi, dominio del nuoto azzurro: oro e record mondiale per Antonio Fantin nei 100 m stile libero

Il nuotatore azzurro è riuscito a migliorare il suo stesso primato fissato lo scorso maggio

Arriva un’altra medaglia d’oro per il nuoto azzurro alle Paralimpiadi di Tokyo. Antonio Fantin ha vinto la finale nei 100 m stile libero S6 al Tokyo Aquatics Centre stabilendo anche il nuovo record mondiale con 1:03.71. Fantin è riuscito a migliorare il suo precedente primato di 5 centesimi fissato lo scorso maggio.


Ciclismo, Mazzone argento: è il suo settimo podio olimpico

Luca Mazzone ha vinto la medaglia d’argento nella prova in linea categoria H1-H2 di handbike ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020. Al Fuji International Speedway, l’azzurro ha chiuso con un tempo di 31:23.79 portandosi a casa la seconda medaglia di questi Giochi dopo l’altro argento nella crono H2: per il 50enne di Terlizzi è il settimo podio paralimpico tra paraciclismo (3 medaglie a Rio nel 2016) e nuoto (2 a Sydney 2000). Per l’Italia si tratta della medaglia numero 44, la prima di oggi. Mazzone è nato a Terlizzi (Bari) il 3 maggio del 1971 e gareggia per il Circolo Canottieri Aniene. Tra gli atleti di punta del paralimpismo italiano, ha esordito in Nazionale nel 2000 nel nuoto e nel 2011 nel ciclismo, partecipando ai Giochi nel 2000, 2004, 2008 e 2016 e portando a casa prima di questa edizione anche due argenti nel nuoto a Sydney e due ori e un argento a Rio nel ciclismo. In questa disciplina vanta anche 16 medaglie d’oro e 3 d’argento nei Campionati mondiali dal 2013 a oggi.


Tennistavolo, bronzo per l’Italia nella finale a squadre femminile

L’Italia vince anche la medaglia di bronzo nel femminile a squadre di tennistavolo. Il team formato da Giada Rossi e Michela Brunelli ha raggiunto la semifinale del torneo, arrendendosi solo all’ultimo game nel match contro la Cina al Tokyo Metropolitan Gymnasium, terminato 2-1. E Katia Aere è medaglia di bronzo nella prova in linea della categoria H5 di handbike femminile ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020. Aere, 50 anni compiuti il 28 agosto e festeggiati in Giappone insieme alla squadra, si è piazzata terza nella gara al Fuji International Speedway: l’oro è andato all’americana Oksana Masters, l’argento alla cinese Sun Bianbian.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: