Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Germania, aveva tentato la fuga per evitare il processo: l’ex segretaria nazista 96enne andrà in carcere

La donna è accusata di concorso in omicidio per la morte di oltre 11.000 persone

Si era data alla fuga dalla casa per anziani in cui viveva per scampare al processo, prima di essere arrestata. L’ex segretaria 96enne del campo di sterminio di Stutthof sarà ora trasferita nel penitenziario di Lubecca. Lo riferisce Dpa. Irmgard Furchner, che ha trascorso la notte in custodia cautelare, è accusata di concorso in omicidio per la morte di oltre 11.000 persone. Tra il 1943 e il 1945 avrebbe fornito assistenza al comando del campo di concentramento di Stutthof. Si tratta dell’unica donna a essere processata in Germania per il proprio coinvolgimento con i nazisti da decenni. All’epoca dei fatti aveva tra i 18 e i 19 anni e ha lavorato come dattilografa e segretaria del comandante del campo, Paul Werner Hoppe.


Leggi anche: