Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Aereo precipitato a Milano, nelle nuove immagini gli ultimi secondi prima dello schianto – Il video

Il video è stato girato da una persona a bordo di un’auto che stava percorrendo la tangenziale Est

Una caduta verticale. Una traiettoria che devia di qualche grado solo appena prima dello schianto. È questo il contenuto delle immagini pubblicate dal Corriere della Sera che testimoniano gli ultimi secondi dell’aereo Pilatus Pc-12 prima di precipitare contro un edificio di San Donato Milanese. Il breve filmato è stato girato alle 13.07 di domenica 3 ottobre da una persona a bordo di un’auto che stava viaggiando sulla tangenziale Est. Ad occuparsi del caso sono i magistrati Mauro Clerici e Paolo Filippini. Da questa sequenza non si vede traccia di fiamme nel corpo del velivolo. La pista dell’incendio a bordo è una di quelle che stanno seguendo gli investigatori: giustificherebbe l’avaria e la caduta improvvisa ma per confermarla bisogna aspettare ancora le analisi della scatola nera. Al momento non ci sono documenti che testimoniano la presenza di fiamme. Alcuni testimoni oculari però hanno dichiarato di aver visto delle vampate provenire dall’aereo. Fra le ipotesi sul tavolo c’è anche quella dell’errore umano.


Il volo era appena partito dall’aeroporto di Linate e si stava muovendo verso Olbia, in Sardegna. Ai comandi c’era Dan Petrescu, uno degli uomini più ricchi della Romania. Insieme a lui sono morti anche tutti i sette passeggeri che erano a bordo dell’aereo: la moglie e il figlio di Petrescu, un amico canadese, il manager italiano Filippo Nascimbene, sua moglie Claire Stephanie Caroline Alexandrescou, il loro figlio di un anno e la nonna.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: