Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Stati Uniti, paraplegico tirato fuori dall’auto con la forza e buttato per terra dalla polizia – Il video

I due agenti non sono stati identificati. «Hanno seguito la legge», dice il presidente del Dayton Fraternal Order of Police, Jerome A. Dix

«Potete chiamare la vera polizia per favore?». Urlava così Clifford Owensby, paraplegico, dopo essere stato tirato fuori con la forza dalla sua auto da parte della polizia e poi spinto sul marciapiede. Nbc News pubblica un video della bodycam in cui si vede la polizia dell’Ohio tirare fuori con la forza un uomo paraplegico dal suo veicolo e gettarlo per terra. Questo nonostante i suoi ripetuti appelli e il fatto che ripetesse di essere paraplegico e di non poter usare le gambe. Il video è stato condiviso con NBC News dal dipartimento di polizia di Dayton, è stato modificato e non è chiaro cosa sia successo prima o dopo.


La dinamica

Le immagini mostrano Owensby dire agli agenti di essere paraplegico. Uno degli agenti gli risponde che lo avrebbe aiutato a scendere dall’auto, ma l’automobilista si rifiuta e chiede di sapere perché è stato fermato. «Non posso scendere dal veicolo, signore», dice Owensby. L’ufficiale gli risponde di uscire dal veicolo per dare modo a un cane anti-droga di annusare il veicolo, ma l’automobilista si oppone. «Non mi toccherai. Sicuramente non mi toccherai», si sente dire nel video. «Ci sarà una causa se mi metti le mani addosso senza motivo, fratello». Owensby sembra quindi fare una telefonata e chiedere a qualcuno di arrivare e filmare quello che sta accadendo. Chiede poi agli agenti di chiamare il loro supervisore. Loro gli slacciano la cintura e sembrano trascinarlo fuori per le spalle e per i capelli mentre l’uomo chiede disperatamente aiuto.


Gli agenti coinvolti, scrive Nbc, non sono stati identificati. «Hanno seguito la legge, la loro formazione e le politiche e le procedure del dipartimento», dice il presidente del Dayton Fraternal Order of Police, Jerome A. Dix. «A volte l’arresto di individui non conformi non è carino, ma è una parte necessaria delle forze dell’ordine per mantenere la sicurezza pubblica, che è una delle ideologie fondamentali della nostra società». «Il video è molto preoccupante per me. Non importa dove vivi o che aspetto hai, tutti meritano di essere trattati con dignità e rispetto quando hanno a che fare con la polizia di Dayton», ha detto il sindaco di Dayton Nan Whaley specificando che sul caso è stata aperta un’inchiesta.

Video credit Twitter | Qasim Rashid

Leggi anche: