Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Atleta dell’anno, Malagò furioso per l’esclusione di Jacobs e Tamberi: «Ho chiesto chiarezza alla Federazione». E anche in Uk crescono i dubbi – Il video

Il presidente del Coni: «Uno schiaffo al buonsenso. Non posso che denunciare»

Curiosità? Frecciatina? Dito nella piaga? Non si sa. Fatto sta che il giornalista sportivo britannico Duncan Mackay, direttore del sito sportivo Inside the Games, torna sulla mancata nomination di Marcell Jacobs e di Gimbo Tamberi ai World Athletics Awards. Mackay osserva: «Cresce la rabbia in Italia per l’esclusione di Jacobs e Gianmarco Tamberi dalla lista dei dieci candidati al premio di “Miglior atleta dell’anno”. Questo solleva dubbi sulla Federazione Internazionale di Atletica e sono certo che un giorno scopriremo il perché dell’esclusione». Le osservazioni di Mackay arrivano all’indomani delle dichiarazioni del presidente del Coni, Giovanni Malagò, che nel commentare l’esclusione dei due Azzurri ha detto a chiare lettere: «È una mancanza di rispetto verso loro e non posso che denunciare. Lasciare fuori Jacobs e Tamberi dalla lista dei candidati al premio atleta dell’anno è una cosa profondamente sbagliata».


Il presidente del Coni, appresa l’esclusione dei due campioni olimpici, ha riferito di aver contattato Anna Ricciardi dell’ex Iaaf (l’attuale World Athletics, ndr) «per sapere chi vota per queste cose e lei stessa mi ha detto che non è chiaro, che ci sono varie interpretazioni. Dicono soggetti terzi, ma noi siamo molto molto dispiaciuti». E Malagò rincara: «È molto poco credibile che nelle dieci persone da segnalare come atleti dell’anno non ci sia Jacobs, l’unico che ha vinto due ori olimpici nell’atletica, conquistando per di più il record europeo nei 60 metri indoor, e non ci sia Gimbo Tamberi, che oltretutto ha vinto anche la Diamond League».


Foto in copertina: ANSA / CIRO FUSCO
Video in copertina: ANSA

Leggi anche: