Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ciclismo, Elia Viviani conquista l’oro a Roubaix: è il suo primo trionfo ai Mondiali su pista

Dopo il bronzo di Tokyo 2020 nella specialità Omnium, l’azzurro sale sul gradino più alto del podio in Francia nella prova a eliminazione

Nell’ultima giornata dei Mondiali di ciclismo su pista a Roubaix in Francia arriva un’altra medaglia per l’Italia. Elia Viviani ha conquistato l’oro nella prova a eliminazione: per l’atleta veronese si tratta della prima volta sul gradino più alto del podio ai Mondiali su pista. Viviani ha preceduto il portoghese Iúri Leitão, argento, e il russo Sergey Rostovtsev, bronzo. L’azzurro festeggia l’oro iridato nello stesso giorno in cui la coppia Consonni-Scartezzini ha conquistato la medaglia d’argento nella specialità Madison. A Tokyo 2020 Elia Viviani aveva portato a casa un bronzo nell’Omnium.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: