Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Preoccupa il focolaio ad Aprilia, sospesi tre medici di famiglia senza Green pass: ora rischiano di tornare le mascherine all’aperto

Sono in corso controlli sulla copertura vaccinale dei pazienti di tre medici di base

Ad Aprilia, in provincia di Latina, potrebbe tornare l’obbligo di mascherina all’aperto. Già, perché nel paese vicino Roma oggi il bollettino dei contagi da Coronavirus segna 33 nuovi casi. Ma sono oltre 400 i postivi riscontrati nel giro di pochi giorni, secondo quanto raccontato da Il Messaggero. Al momento c’è uno stato di pre allerta: la Regione Lazio ha fatto sapere che la situazione nel Comune è monitorata «per l’elevata incidenza dei casi». Sono in corso, inoltre, una verifica sulle coperture vaccinali degli assistiti di tre medici di famiglia della zona che hanno rifiutato di vaccinarsi, per capire se ci sono dati anomali. Intanto una consigliera comunale, secondo Quotidiano.net, è stata sospesa dal suo ruolo di medico di base: la Asl pontina ha infatti preso provvedimenti nei confronti dei sanitari privi di Green Pass. Per adesso sono tre i medici del comune sospesi, di cui solo uno, però, dichiaratamente No vax


Continua a leggere su Open


Leggi anche: