Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Altri guai in famiglia per Scamacca: arrestato il nonno per aggressione con coltello in un bar

L’uomo ha puntato un coltello alla gola di un cliente, prima di essere fermato dalle forze dell’ordine

L’attaccante del Sassuolo Gianluca Scamacca si è ritrovato di nuovo sotto i riflettori per questioni che con il calcio hanno ben poco a che fare, ma che riguardano ancora una volta la sua famiglia. A un anno dall’assalto del padre al centro sportivo romanista di Trigoria, quando aveva devastato le auto di alcuni dirigenti giallorossi, stavolta è il turno del nonno, Sandro Scamacca. Come scrive Il Messaggero, il 66enne sarebbe entrato in condizioni visibilmente alterate in un bar di Fidene, quartiere periferico di Roma, puntando il coltello alla gola di un cliente. Vista la gravità della situazione, è stato necessario chiamare le forze dell’ordine, che sono dovute intervenire con la forza per immobilizzare Scamacca. Il 66enne è stato ammanettato e arrestato per minacce aggravate, detenzione di un’arma e resistenza al pubblico ufficiale.


Immagine di copertina da Ansa


Continua a leggere su Open

Leggi anche: