Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Venezia, arrestato per terrorismo un 25enne tunisino: «È un membro dell’Isis»

Il tribunale di Tunisi ne aveva chiesto l’estradizione. Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale

È stato arrestato per «partecipazione ad associazione terroristica e atti di terrorismo» il 25enne intercettato dalla polizia nel corso di un’operazione delle Digos di Venezia e Gorizia, coordinata dalla direzione centrale della polizia di prevenzione. Secondo quanto ricostruito, il giovane, un cittadino tunisino, appartiene a una cellula dell’Isis e su di lui pendeva da tempo un mandato di cattura internazionale ai fini dell’estradizione, emesso dal tribunale di Tunisi. L’uomo è stato arrestato mentre si trovava al Cpr di Gradisca d’Isonzo, in provincia Gorizia). «Il soggetto era ospitato al Centro di Permanenza per il Rimpatrio in attesa di essere coattivamente fatto rimpatriare alla sua originaria destinazione – ha spiegato il questore Paolo Gropuzzo – costantemente attenzionato e trattenuto in modo che non potesse essere minimamente pericoloso». Il questore ha poi spiegato che si è proceduto con la richiesta di cattura internazionale effettuata dai tunisini e con gli sviluppi dell’indagine veneziana. Secondo la Digos, pare che il 25enne non avesse obiettivi in Italia: «Il nostro Paese non era la meta in cui voleva fermarsi».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: