Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Varese, due ragazze aggredite sul treno e in stazione: fermati i presunti stupratori

Le vittime hanno 22 anni. Una è stata aggredita su un treno della linea Milano-Varese, l’altra nella stazione di Vedano Olona ma è riuscita a scappare

Due uomini sono stati fermati con l’accusa di violenza sessuale su due ragazze nel Varesotto. Una ragazza è stata aggredita su un treno della linea Milano-Varese, l’altra nella stazione di Vedano Olona appena scesa dal convoglio. Quest’ultima è riuscita a scappare prima di chiamare il 112, mentre l’altra è stata violentata. I fatti risalgono a venerdì sera, 3 dicembre. Le due vittime, entrambe 22enni, sono state trasportate in stato di choc all’ospedale Del Ponte di Varese. I presunti responsabili della violenza – un italiano e un nordafricano – sono stati individuati dagli investigatori della Squadra mobile di Varese, insieme alla Polizia ferroviaria. La svolta delle indagini è arrivata grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza e l’analisi delle celle telefoniche della zona.


Immagine di copertina: ANSA/MOURAD BALTI TOUATI/ FOTO D’ARCHIVIO 


Continua a leggere su Open

Leggi anche: