Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il dentista che ha usato il braccio di silicone si è vaccinato. E fa marcia indietro: «È l’unica arma contro il Covid»

Guido Russo ha ricevuto la dose di vaccino anti Covid. Ma tiene il punto sul Green pass: «Sono stato obbligato dal sistema»

Guido Russo, il dentista di Biella che si è presentato a fare il vaccino con un braccio di silicone, alla fine ha ricevuto la sua dose. Ospite alla trasmissione Non è l’Arena su La7, il medico ha detto: «Mi sono vaccinato il giorno dopo. Sono stato obbligato dal sistema che non mi fa esercitare la mia professione senza il Green pass non mi fa esercitare la professione». Poi, però, fa marcia indietro sulle convinzioni No vax: «Penso che il vaccino sia l’unica arma che abbiamo contro il Covid-19, ma difendo la possibilità di scegliere». «La mia era solo una provocazione», ha ribadito. Secondo il suo legale, presente in studio, ha assicurato che il vaccino è stato ricevuto prima che scattasse l’inchiesta, avviata dopo la segnalazione della Asl di Biella alla procura. Inizialmente Russo aveva detto: «Non credo al vaccino, non l’ho fatto prima e non voglio farlo adesso. Ma ho bisogno del Green Pass per lavorare».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: