Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Ha abusato di una minorenne»: arrestato l’ex campione olimpico di nuoto Yannick Agnel

Il nuotatore francese è stato arrestato a Parigi. I fatti risalgono a cinque anni fa

Il campione olimpico di nuoto a Londra 2012, Yannick Agnel, è stato arrestato per un presunto stupro di minorenne. Lo hanno riferito i media francesi. Il nuotatore è stato «fermato a Parigi e portato in stato di arresto a Mulhouse», ha spiegato il procuratore della Repubblica di quest’ultima città, Edwige Roux-Morizot. Le accuse sono di «violenze e abusi sessuali su un minore», hanno detto fonti delle forze dell’ordine locali, aggiungendo che i fatti risalgono «più o meno al 2016». Sempre in quel periodo Agnel venne cacciato al club del quale faceva parte. Il campione olimpico, ora di 29 anni, al termine della sua carriera in piscina – che gli è valsa due ori a Londra 2012 – ha cambiato attività, diventando direttore sportivo di un club di e-Sport e opinionista televisivo.


Leggi anche: