Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Abusi su minore, l’ex campione olimpico di nuoto Agnel confessa: «Ho avuto rapporti con una 13enne»

Si tratta di Naomi Harter, figlia del suo ex allenatore. I fatti risalgono al 2016

L’ex campione olimpionico di nuoto Yannick Agnel ha confessato: nel 2016 ha avuto rapporti sessuali con una tredicenne. Fermato a Parigi e portato in stato di arresto a Mulhouse cinque giorni fa, l’atleta ha anche detto di «non aver avuto la sensazione che ci fosse costrizione». «Se i fatti si configurano come stupro o violenza sessuale, è perché esiste un’importante differenza di età fra la vittima, Naomi Harter, figlia del suo allenatore di allora, che nel 2016 aveva 13 anni, mentre Agnel 24», ha spiegato la sua procuratrice. In quello stesso anno Agnel veniva anche cacciato dal club del quale faceva parte. Oggi 29enne, dopo due le due medaglie d’oro alle Olimpiadi di Londra, Agnel ricopre il ruolo di direttore sportivo di un club di e-Sport e di opinionista televisivo.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: