Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ravanusa, il momento dell’esplosione nelle immagini di una telecamera di sorveglianza – Il video

L’onda d’urto ha raso al suolo almeno quattro palazzine. Sette i morti finora accertati, due dispersi sotto le macerie

Un forte boato, come una bomba esplosa, e la porta del palazzo di fronte che si spalanca. Il video girato a Ravanusa da una telecamera di sorveglianza in via Galilei fornisce nuove immagini della tragedia avvenuta lo scorso 11 dicembre. L’onda d’urto ha travolto 10 mila metri quadrati e raso al suolo almeno 4 palazzine. Sette finora i morti accertati più due dispersi sotto le macerie. Lo scoppio e poi la devastazione di un’area vastissima del comune agrigentino sarebbero stati causati da una sacca di gas, una specie di bolla creatasi a causa della rottura di un tubo. Mentre Vigili del Fuoco, Protezione Civile e forze dell’ordine tentano di ritrovare i dispersi, la Procura di Agrigento ha aperto un’indagine.


Leggi anche: