Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

I No vax in Sassonia volevano uccidere il governatore pro vaccini. Su Telegram i piani dei neonazisti per gli attacchi armati

I membri del gruppo di Dresda si vantavano di possedere armi e balestre che avrebbero usato per uccidere i vertici della Sassonia

In Germania l’unità antiterrorismo della polizia della Sassonia è impegnata da questa mattina in un’operazione contro un gruppo di No vax di estrema destra che pianificava di uccidere il presidente della Sassonia, Michael Kretschme. Secondo i giornalisti dell’emittente pubblica Zdf, il leader della Cdu era finito nel mirino degli estremisti per le sue posizioni pro vaccino anti Covid. Nel canale Telegram del gruppo Dresden Offline Network’, i 103 membri oltre a sostenere teorie complottiste sul Coronavirus, si scambiavano messaggi in cui incitavano alla violenza armata progettando di colpire i ministri e il presidente Kretschme. Secondo le indagini della polizia, i membri del gruppo si sarebbero vantati di possedere armi e balestre, recuperate anche grazie ai consigli del leader che suggeriva come procurarsi il necessario per gli attacchi.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: