Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Foggia, due fratellini morti nell’incendio di un campo nomadi a Stornara

Bruciate alcune baracche: in una di queste sono stati trovati i corpi dei due piccoli

Due fratelli di due e quattro anni sono morti nell’incendio che si è sviluppato attorno alle 9 nel campo nomadi di Stornara a Foggia. Le vittime sono di nazionalità bulgara: il maschietto aveva 4 anni, la sorellina 2. Secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco, che sono ancora al lavoro per spegnere le fiamme, sono bruciate alcune baracche e in una di queste sono stati ritrovati i corpi dei due piccoli. Quello di Stronara è uno dei più grandi insediamenti abitativi dei rom con circa mille presenze, prevalentemente cittadini bulgari. Una donna che vive da sei mesi nel campo ha testimoniato: «I bambini dormivano. Quando la mamma è tornata ha visto le fiamme». I genitori dei bambini hanno 21 anni lei e 33 lui. A quanto si apprende, sono stati portati nella caserma dei carabinieri di Cerignola per essere ascoltati al fine di ricostruire la dinamica della tragedia.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: