Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Lazio, dal 23 dicembre obbligo di mascherine all’aperto. Zingaretti firma l’ordinanza: «Teniamo alta la guardia»

La misura sarà valida fino al 23 gennaio 2022. Esentati i bambini fino ai 6 anni, le persone con patologie incompatibili con l’uso del dispositivo e chi pratica sport all’aperto

«Ho firmato l’ordinanza che prevede l’obbligo di mascherine all’aperto nella regione Lazio. Si tratta di una misura precauzionale ma essenziale per la salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri cari in un momento come questo. Anche questa volta stiamo tenendo alta la guardia e come in passato stiamo anticipando il Coronavirus». Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, annunciando l’introduzione dell’obbligo di utilizzo delle mascherine anche all’aperto. L’obbligo di mascherina sarà valido da giovedì 23 dicembre fino al 23 gennaio 2022 (incluso), e sarà valido su tutto il territorio della regione Lazio. Ci sono però delle eccezioni. L’obbligo di mascherina anche all’aperto non sarà infatti valido «per i bambini di età inferiore a sei anni, per i portatori di patologie incompatibili con l’uso della mascherina e nel corso dell’esercizio all’aperto di attività motorie e/o sportive». Nell’ordinanza, inoltre, «è disposto l’aumento della frequenza dello screening del personale sanitario e sociosanitario operante nelle strutture sanitarie, pubbliche e private prevedendo l’esecuzione di un test con periodicità non superiore ai 10 giorni, al fine di intercettare tempestivamente eventuali casi positivi, fermi restando gli ulteriori obblighi previsti dalla stratificazione del rischio in capo all’Azienda Sanitaria o Struttura sanitaria».


Foto in copertina: ANSA/Giuseppe Lami


Leggi anche: