Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La madre di Zanardi sul suo ritorno a casa: «Ora è il figlio Niccolò a occuparsi di lui»

A casa continua la terapia con fisioterapisti e logopedisti. «La strada da fare è ancora tanta, ma lui è uno che non si arrende mai», dice la madre

Alex Zanardi, il campione paralimpico che un anno e mezzo fa è stato vittima di un incidente in handbike, adesso si trova a Noventa Padovana con la sua famiglia. Uscito dall’ospedale qualche settimana fa, Zanardi trascorre le sue giornate con il figlio Niccolò, la moglie Daniela e la mamma Anna che abita a Castel Maggiore, in provincia di Bologna, luogo in cui il campione è cresciuto. Zanardi «sta bene», fa sapere sua madre ma «la strada da fare è ancora tanta. Lui è uno che non si arrende mai», aggiunge. Per Zanardi, comunque, saranno necessari soggiorni temporanei in cliniche speciali per esercizi di riabilitazione specifici. Intanto, però, può continuare la sua terapia con fisioterapista e logopedista che quotidianamente lo raggiungono a casa. «Daniela e Niccolò sono fantastici. Con Niccolò, poi, è un po’ come se si fossero invertiti i ruoli, di padre e di figlio. Non gli fa mai mancare niente», racconta la mamma di Zanardi al Corriere. Mamma Anna per Natale sarà con loro. Lascerà Castel Maggiore per raggiungerli a Noventa Padovana. Infine il messaggio della donna al figlio: «Non mollare. Tutto quanto devi farlo per te».


Foto in copertina di repertorio


Continua a leggere su Open

Leggi anche: