Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Inchiesta su Beppe Grillo, Renzi: «Altro che spazza corrotti, legge spazza via M5S» – Il video

Il leader di Italia Viva attacca il garante M5s per l’indagine che lo vede accusato di traffico di influenze

In un video diffuso sui social Matteo Renzi, leader di Italia Viva, ha parlato dell’inchiesta che vede coinvolto Beppe Grillo, garante del M5S, che risulta indagato per traffico di influenze illecite, per i rapporti con la compagnia Moby. L’occasione propizia è stata la relazione annuale svolta questa mattina dal ministro Cartabia al Senato, sull’andamento dell’amministrazione della Giustizia in Italia. Dopo aver ribadito i passi in avanti compiuti nell’ultimo anno, tra cui il passaggio di consegne tra Alfonso Bonafede e Marta Cartabia al dicastero di via Arenula, Renzi ha anche commentato l’inchiesta della Procura di Milano su Grillo: «I grillini sono diventati garantisti. Grazie alle vicende di Beppe Grillo e a ciò che è successo ormai è chiaro a tutti che altro che spazzacorrotti, quelle leggi spazzano via i grillini. Noi rimaniamo garantisti». Il leader di Italia Viva, collegato direttamente dal Senato, non risparmia nemmeno il CSM (Consiglio Superiore della Magistratura), definendolo il peggiore della storia: «Ormai tutti hanno capito che questo CSM è il più squalificato e meno autorevole nella storia di tutti i CSM. a me dispiace anche perché il vice presidente è un nostro vecchio amico, David Ermini, ma sono i membri del CSM meno credibili in assoluto, guardate cosa è successo in questo anno».


Immagine di copertina: Ansa


Leggi anche: