Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Viareggio, spara dalla finestra per sfuggire al Tso: ferito un vigile del fuoco. L’uomo è barricato in casa

La polizia ha isolato la zona in cui si trova la casa dell’uomo e fatto evacuare una scuola poco distante. Con l’uomo c’è anche il padre anziano

Un uomo di 45 anni ha ferito un vigile del fuoco e si è barricato nella sua casa a Viareggio, in provincia di Lucca, assieme a suo padre. L’uomo avrebbe sparato dopo che gli operatori del 118 con alcuni agenti della polizia municipale si erano presentati a casa sua assieme ai vigili del fuoco per eseguire un Tso. Il colpo sparato dall’uomo sarebbe stato attutito da una porta su cui è rimbalzato, ferendo uno dei pompieri. «Venite che vi sparo in testa, uno ad uno» avrebbe urlato l’uomo che soffrirebbe di problemi psichici.


La pistola utilizzata dall’uomo, secondo quanto riportato dalla polizia, è una calibro 22 e i due colpi sarebbero partiti nel momento in cui i vigili del fuoco stavano provando ad aprire la porta dell’abitazione. Al momento gli agenti stanno cercando di far uscire l’uomo, ancora barricato dentro insieme al padre che è un ex carabiniere. Dopo l’accaduto una scuola materna nelle vicinanze dell’abitazione è stata evacuata e in una scuola elementare è stato bloccato l’ingresso pomeridiano, mentre al vigile del fuoco colpito dal proiettile è stata refertata una lesione lacero toracica.


Leggi anche: