Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il fuorionda Sala-Fontana sui fondi del Pnrr: «È tutto Sud, Sud, Sud. Dobbiamo farci furbi»

Lo scambio tra il sindaco di Milano e il governatore lombardo durante una conferenza stampa

«Caro Beppe, è un casino il Pnrr e noi non mettiamo a terra un ca**o». Comincia così il fuorionda tra il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana e il sindaco di Milano Beppe Sala. Immagini catturate dalle telecamere dell’agenzia La Presse a Milano, durante una conferenza stampa in cui veniva presentato un accordo da oltre 8 milioni di euro tra il Politecnico e A2A. Il tema della conversazione tra Sala e Fontana però è un altro. SI due hanno uno scambio sul Pnrr, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dal valore di 191,5 miliardi di euro. Dopo la frase del governatore lombardo, il sindaco di Milano risponde: «È questo, poi va bene tutto. Noi dobbiamo farci un po’ più furbi su questa cosa e fare un po’ più di sistema obiettivamente tra tutti. Io obiettivamente sono preoccupato del fatto che Sud, Sud, Sud. Ho capito, ma l’innovazione… [incomprensibile]. Io non ho niente da contestare. Voglio chiarezza perché è evidente che noi abbiamo una progettualità». A questo punto interviene Fontana: «Voi siete in grado perché il comune di Busto Arsizio che ca**o fa? Che non è un comune piccolo di Busto Arsizio».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: