Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Canada, la polizia sgombera i manifestanti No vax al confine con gli Usa. Almeno due arresti – I video

Le proteste dei camionisti canadesi contrari all’obbligo vaccinale proseguono da giorni. Convogli simili anche in Francia, Nuova Zelanda e nei Paesi Bassi

La polizia canadese è di nuovo intervenuta per sgombrare le proteste dei camionisti No vax all’Ambassador Bridge, una delle principali arterie di collegamento fra Canada e Stati Uniti. Le immagini televisive diffuse mostrano la polizia arrestare alcuni dei manifestanti rimasti – i media locale ne indicano almeno due. Le proteste, animate dai cittadini contrari all’obbligo vaccinale per la categoria e ad altre restrizioni legate alla pandemia di Coronavirus, vanno avanti ormai da giorni, con camion in strada posizionati per bloccare il transito di mezzi e merci. Le manifestazioni si sono tenute al ponte, a Ottawa e in altre aree del Canada, e hanno avuto un’eco anche fuori dal paese, ispirando convogli in Francia, in Nuova Zelanda e nei Paesi Bassi. Secondo il Dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti, i convogli potrebbero essere anche attesi negli Usa nei prossimi giorni.


Leggi anche: