Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’ucraino Abramenko e il russo Burov insieme sul podio: l’abbraccio dopo la gara di freestyle a Pechino

I due atleti hanno posato insieme per le foto di rito tra risate e battute

Mentre il mondo osserva con il fiato sospeso gli sviluppi della crisi tra Kiev e Mosca, l’atleta ucraino Oleksandr Abramenko e il russo Ilia Burov festeggiano abbracciati le medaglie conquistate ai Giochi Olimpici invernali di Pechino 2022. I due hanno vinto rispettivamente l’argento e il bronzo nella specialità aerials del freestyle skiing. Abramenko, ucraino, sorride avvolto nella bandiera nazionale. Burov fa la stessa cosa mentre si scambia battute con il compagno di podio. I due posano insieme per le foto di rito sulla postazione più alta, insieme all’oro cinese Qi Guangpu. La scena di distensione è un messaggio chiaro per il mondo che ancora una volta, come fu nel 2018, i due sportivi hanno scelto di diffondere. Quattro anni fa, ai Giochi di PyeongChang, l’ucraino festeggiò il suo oro nel freestyle insieme al bronzo del russo Burov.


EPA/MAXIM SHIPENKOV

Leggi anche: