Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Russia, domani nuove esercitazioni davanti a Putin con lancio di missili balistici

Saranno coinvolte le forze aerospaziali, il distretto militare meridionale, le forze missilistiche strategiche, le flotte del Mar Nero e del Nord

Domani, sabato 19 febbraio, il presidente della Russia Vladimir Putin supervisionerà nuove esercitazioni delle sue forze di deterrenza strategica. Il ministero della Difesa ha fatto sapere che le manovre prevedono il lancio di missili balistici e da crociera. Nelle esercitazioni saranno coinvolte le forze aerospaziali, il distretto militare meridionale, le forze missilistiche strategiche, le flotte del Mar Nero e del Nord. Nei giorni precedenti i governi occidentali avevano avvertito che la Russia stava pianificando di tenere questo mese le sue esercitazioni strategiche annuali, chiamata Grom, che genere avvengono invece a fine estate. I governi occidentali avevano avvertito che la Russia stava pianificando di tenere questo mese le sue esercitazioni strategiche annuali, denominate Grom, che genere avvengono invece a fine estate. Le manovre delle forze di deterrenza strategica mirano a verificare la preparazione dei comandi militari e degli equipaggi dei sistemi missilistici, delle navi da guerra e dei bombardieri strategici per svolgere le loro missioni. Infine, i russi vogliono verificare l’affidabilità delle armi delle forze strategiche nucleari e convenzionali.


Leggi anche: