Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Usa, sparatoria a Portland durante le proteste contro le violenze della polizia: un morto e 5 feriti

Secondo le prime ricostruzioni un uomo avrebbe aperto il fuoco sulla folla. I fatti si sono verificati vicino a un parco della città divenuto teatro delle contestazioni contro le uccisioni degli afroamericani da parte di alcuni agenti

Sabato notte, nel corso di una protesta a Portland (Oregon) contro la brutalità della polizia negli Usa, una donna è morta ed altre cinque persone sono rimaste ferite in una sparatoria. A riferirlo sono le autorità locali secondo cui i fatti si sono verificati vicino a un parco della città negli ultimi anni divenuto teatro delle contestazioni contro le uccisioni di afroamericani da parte di alcuni agenti della polizia. L’ultimo è quello del 22enne Amir Locke, assassinato a Minneapolis durante una perquisizione domiciliare di cui, però, non era lui il destinatario. In questo caso, nella notte tra sabato e domenica, la manifestazione stava per iniziare quando è avvenuta la sparatoria. A quanto riporta il New York Post un uomo si sarebbe avvicinato alla manifestazione da una casa vicina, prima litigando con alcune delle persone presenti e poi aprendo il fuoco.


Foto in copertina di repertorio: EPA/CAITLIN OCHS


Leggi anche: