Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Abramovich all’angolo: la Premier League lo squalifica dopo le sanzioni di Londra agli oligarchi russi

La decisione non avrà un impatto sulla possibilità del club di portare a termine la stagione

Il proprietario del Chelsea Roman Abramovich è stato squalificato da presidente del club. La decisione presa dalla Premier League non avrà alcun impatto sulla capacità del club di allenarsi e giocare le sue partite, si legge in una nota. I beni britannici di Abramovich sarebbero stati congelati. La mossa della Premier League arriva a seguito delle sanzioni imposte dal governo del Regno Unito agli oligarchi russi, e rischia rallentare la vendita del club da parte del magnate. Il governo britannico ha comunque ribadito l’apertura a concedere una deroga alle restrizioni per consentire un passaggio di proprietà del Chelsea nel caso in cui Abramovich trovasse un acquirente.


Foto in copertina di repertorio: EPA/ANTHONY ANEX


Leggi anche: