Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ucraina, i russi distruggono un posto di comando a Kiev: «Non bombardiamo i civili, solo gli obiettivi militari» – Il video

Il ministero della Difesa, citato dall’agenzia Tass: «La popolazione non è minacciata». Ma dall’Ucraina continuano ad arrivare immagini di civili uccisi dalle bombe

In un video pubblicato dall’agenzia Tass, il ministero della Difesa russo mostra un proiettile ad alta precisione distruggere un posto di comando a Kiev, in Ucraina. Nelle immagini si vede il colpo di un proiettile di artiglieria ad alta precisione colpire il bersaglio. Secondo la stessa agenzia, il ministero della Difesa sostiene che «l’esercito russo non colpisce le città, ma distrugge solo le infrastrutture militari, quindi la popolazione civile non è minacciata». Affermazioni che stridono con le immagini che continuano ad arrivare dall’Ucraina, e che mostrano i civili uccisi dalle bombe.


Video e foto da TASS/TWITTER


Leggi anche: