Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La ripresa del drone sulla distruzione di Mariupol dopo i bombardamenti di stanotte – Il video

Nelle zone residenziali gli abitanti vengono bombardati senza sosta notte e giorno, con il rombo dei jet sulle loro teste e le esplosioni di missili

In questo video pubblicato dal giornalista Moshe Schwartz su Twitter si mostra la distruzione di Mariupol, ripetutamente bombardata anche stanotte dalla Russia. Nella cittadina i civili che cercano di scappare raccontano di scene disperate nella città in cui le forze russe hanno intensificato l’assedio. Padre Pavel Komashevsky, un prete, ha raccontato alla Bbc che nelle zone residenziali gli abitanti vengono bombardati senza sosta notte e giorno, con il rombo dei jet sulle loro teste e le esplosioni di missili Grad. L’uomo ha spiegato anche che manca l’elettricità e che cibo e acqua stanno per finire e che gli abitanti hanno iniziato a saccheggiare negozi e farmacia. Padre Pavel ha detto di aver provato ad andarsene giorni fa, ma i tentativi di evacuare attraverso un corridoio umanitario sono stati abbandonati per i bombardamenti russi. Secondo le autorità ucraine il numero totale dei morti nella cittadina ammonta a 2.500 persone. Tra cui donne e bambini. Oggi l’Ap ha fatto sapere che una delle due donne incinte salvate dal bombardamento dell’ospedale pediatrico è morta insieme al neonato.


Leggi anche: