Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Le navi russe sparano sulle case di Odessa»: le immagini delle abitazioni distrutte – Foto e video

Navi da guerra hanno aperto il fuoco «in modo indiscriminato», secondo l’amministrazione militare regionale

Si intensifica l’offensiva dell’esercito russo su Odessa. Navi da guerra hanno fatto incursione aprendo il fuoco «in modo indiscriminato», secondo quanto riferito su Telegram dal portavoce del quartier generale operativo dell’amministrazione militare regionale di Odessa Serhiy Bratchuk. Le forze armate ucraine avrebbero risposto al fuoco. Bratchuk ha detto che i russi hanno bombardato alcuni edifici residenziali alla periferia di Odessa, il primo attacco di questo tipo al porto del Mar Nero. Molti edifici sono stati distrutti.


«Questi sono edifici residenziali dove vivono civili», ha affermato il sindaco Gennadiy Trukhanov. Secondo quanto riportato dal Kyiv Independent le autorità di Odessa hanno riferito che ci sono 2 persone ferite. Le immagini satellitari hanno registrato 14 navi della flotta russa avanzare verso Odessa, tra cui una nave da sbarco di 120 metri Pyotr Morgunov.


Leggi anche: