Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Afghanistan, riaprono tutte le scuole: le ragazze potranno tornare a studiare dopo quasi 190 giorni

Lo ha annunciato il Ministero dell’Istruzione. Il divieto era tornato con la presa del potere dei talebani nel Paese

Domani, mercoledì 23 marzo, riapriranno tutte le scuole in Afghanistan, comprese le scuole femminili. Lo ha annunciato il Ministero dell’Istruzione dell’Emirato Islamico dell’Afghanistan. Verrà così revocato per la prima volta il divieto dei talebani all’istruzione secondaria per le giovani donne afghane. Zabihullah Mujahid, portavoce del governo afghano e viceministro della cultura, aveva già annunciato a gennaio che avrebbero riaperto le scuole. Ma il tema è sempre stato delicato, e il futuro dell’istruzione femminile è rimasto a lungo incerto. Uno dei maggiori ostacoli per le giovani afghane è che, secondo le norme talebane, possono uscire di casa solo con un mahram, il tutore uomo, il che renderebbe difficile il loro percorso scolastico. Una diciannovenne afghana aveva dichiarato ad al Jazeera: «Dal punto di vista dei talebani, l’istruzione per le ragazze è un crimine. Se non fosse stato così non le avrebbero bandite dalle scuole».


Leggi anche: