Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Kabul, le donne tornano in piazza: i talebani sparano per disperdere la folla – Il video

Nei giorni scorsi i talebani hanno firmato un decreto in cui viene stabilito che le donne non possono allontanarsi dalla loro residenza se non sono accompagnate

Le donne afgane sono tornate in piazza a Kabul per protestare contro le misure discriminatorie messe in campo dai talebani dal loro insediamento. Diversi video diffusi nel web da alcuni media locali mostrano un corteo in cui si vedono le donne sfilare per strada per rivendicare i loro diritti: «Libertà, lavoro, cibo». Per fare in modo che la protesta si disperdesse, i talebani hanno sparato colpi d’arma da fuoco in aria. Nei giorni scorsi i talebani hanno firmato un decreto in cui viene stabilito che le donne afgane non possono allontanarsi ad una distanza superiore a 75 chilometri dalla loro residenza, a meno che non siano in compagnia di un parente stretto di sesso maschile.


Immagine di copertina: Ansa


Leggi anche: