Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Spieghiamo il “mistero” del discorso di Putin interrotto dalla TV russa e le immagini del 2021

È vero che durante l’evento del 18 marzo sono state trasmesse delle immagini del 2021, ma il problema risulta circoscritto nella sola interruzione del discorso di Putin

Il discorso di Vladimir Putin tenuto durante l’evento organizzato il 18 marzo a Mosca, per l’anniversario dell’annessione alla Federazione russa dei territori sottratti all’Ucraina nel 2014, venne improvvisamente interrotto dalla televisione di Stato Rossiya-24 mandando in onda l’esibizione del cantante russo Oleg Gazmanov. Non è l’unica stranezza: il canale indipendente bielorusso Nexta ha notato la presenza di alcune spettatrici riprese durante l’evento dell’anno precedente, inquadrate allo stesso modo e vestite nella stessa identica maniera. Sorge spontanea la domanda: era tutta una farsa e il pubblico era lo stesso ripreso nel 2021? No! C’è un motivo, funzionale alla propaganda e al sostegno dell’invasione dell’Ucraina.

Per chi ha fretta

  • Vladimir Putin è stato interrotto negli ultimi secondi del suo discorso.
  • Le prime immagini relative all’interruzione riguardano lo stesso evento, ma sono successive di circa 3 minuti. Questo dimostra l’utilizzo del delay da parte della regia.
  • Nel tentativo di tornare alla normalità, delay corretto incluso, la regia ha mandato in onda delle riprese del pubblico dell’evento del 2021.
  • Non risultano altre immagini relative al 2021 nelle riprese complete del 2022.

Analisi

Veniamo al tweet di Nexta, dove vengono proposte le due immagini, a dimostrazione che durante l’evento la TV di Stato russa ha trasmesso delle scene dell’evento tenutosi nel 2021.

Partiamo dalla prima immagine, fonte primaria di Nexta: lo streaming del canale Youtube filo Putin «Народное Слово». Il fotogramma è quello relativo al minuto 1:10:26 della diretta.

Quello che viene mostrato nel video dallo streamer Narod Slovo è la diretta trasmessa dal canale Youtube ufficiale del Consiglio della Federazione russa (Совет Федерации). C’è una novità: hanno reso privata la visualizzazione, ma Open Fact-checking è riuscito a scaricare l’intero filmato prima che ciò accadesse. In mancanza del video su Youtube, rimane la prova di chi – come Kevin Rothrock di Meduza – ha ripreso e pubblicato un video contenente i commenti in diretta degli utenti.

L’immagine a destra, invece, è un articolo del 18 marzo 2021 del sito M24.ru con il video intervento di Putin durante la scorsa edizione dell’evento.

L’interruzione del discorso di Putin

Le scene riprese da Nexta sono reali e sono state trasmesse dal canale Youtube e dalla TV di Stato russa, un’anomalia ristretta in pochi minuti nel corso di un evento durato oltre un’ora.

Come possiamo notare, l’intervento di Putin viene interrotto con uno spezzone del concerto di Oleg Gazmanov. Quest’ultimo non è avvenuto nel 2021, ma circa 3 minuti dopo la fine del discorso di Putin, come se ci fosse stato un salto in avanti nel tempo.

I tagli e i 3 minuti di delay

Il seguente montaggio, realizzato da Open, mette a confronto il video della diretta nel corso dell’anomalia e quello completo, evidenziando i punti in comune e i tempi tra uno e l’altro a partire dai 5 secondi dell’intervento di Putin precedenti all’interruzione.

L’anomalia dura circa 2 minuti e comprende il concerto di Oleg Gazmanov (una quarantina di secondi), le riprese del pubblico con le immagini del 2021 (poco più di un minuto) ed infine il concerto di Vasiliy Gerello.

Il momento preciso in cui viene trasmesso il concerto di Oleg Gazmanov, interrompendo Putin, inizia tre minuti dopo. Ciò conferma la presenza di un delay di 3 minuti circa, ripristinato dopo le immagini di copertura con il concerto di Vasilly Gerello.

Perché un delay?

Ci possono essere diversi motivi per sfruttare i delay durante una diretta online o televisiva. Questo stratagemma permette alla regia di avere un periodo di tempo per intervenire in caso di problemi. Viene usato, ad esempio, durante gli streaming delle partite di Poker per impedire di conoscere le carte di un giocatore in tempo reale.

Conclusioni

La strana interruzione del discorso di Vladimir Putin è realmente avvenuta durante la diretta trasmessa dalla TV di Stato russa e dal canale Youtube del Consiglio Federale russo. Sono state realmente trasmesse delle immagini del 2021 a seguito dell’interruzione, mentre non risultano attività simili nel resto dell’evento. Tale anomalia ha permesso di scoprire che la diretta veniva trasmessa con un ritardo di circa 3 minuti, utili alla regia per intervenire in caso di un eventuale imprevisto.

Secondo alcuni utenti, l’intervento di Putin sarebbe stato interrotto a causa di alcuni fischi da parte del pubblico. Nel video completo si sente qualche fischio, ma l’intervento di Putin si conclude poco dopo il taglio seguito dagli applausi come testimoniano alcuni video amatoriali (dove si sente comunque qualche fischio). Se fosse dovuto ai fischi, la regia avrebbe avuto a disposizione i minuti di delay per intervenire con professionalità, una situazione che non è di fatto avvenuta. Ciò che è certo è l’uso scorretto delle immagini del 2021, che hanno inevitabilmente alimentato la discussione sul tema della propaganda russa.

Leggi anche: