Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Erdogan in pressing su Zelensky e Putin: «Incontratevi in Turchia, felice di ospitarvi»

Il presidente turco ha rilanciato al capo del Cremlino la sua disponibilità a organizzare il faccia a faccia con il presidente ucraino, dopo aver sentito entrambi nelle ultime ore

Ci sarebbero segnali positivi per un incontro in Turchia tra Vladimir Putin e Volodymyr Zelensky. Un faccia a faccia che il presidente turco Recep Tayyp Erdogan ha ripetuto di essere disposto a ospitare anche nel colloquio telefonico avuto oggi con il presidente russo. Erdogan ieri 31 marzo aveva avuto una telefonata anche con Zelensky, dopo che nei giorni scorsi aveva già ospitato una giornata di negoziati a Istanbul, da cui erano emersi in apparenza passi in avanti tra le parti. Era stato dopo quei colloqui infatti che la Russia aveva annunciato una: «radicale riduzione dell’attività militare» sulle regioni di Kiev e Chernihiv. Ritiro che successivamente si è rivelato meno repentino di quanto si aspettasse la parte ucraina, che ancora oggi da Kiev denuncia nuovi bombardamenti in quell’area. Il presidente turco si è detto: «felice di poter ospitare l’incontro. Spero che questi sviluppi negativi possano portare a qualcosa di positivo», ha detto ancora oggi Erdogan ai media turchi.


Leggi anche: